cerca

Livorno, 19enne strangolata: fermato un senegalese

Interrogato in caserma per far luce sull'omicidio di Ilaria Leone. Il cadavere della ragazza è stato trovato ieri sera in un uliveto a Castagneto Carducci. Lavorava in un ristorante

Livorno, 19enne strangolata: fermato un senegalese

STRANGOLATA-C_WEB

Un senegalese è stato fermato dai carabinieri in seguito all'omicidio di Ilaria Leone, la ragazza di diciannove anni trovata strangolata in un uliveto a Castagneto Carducci, in provincia di Livorno. L'uomo, che non sarebbe l'operaio di Piombino che era stato prelevato ieri sera dal suo luogo di lavoro per essere interrogato per alcune ore e poi rilasciato, è stato messo sotto torchio questa mattina nella caserma dei carabinieri.

Il senegalese sarebbe stato rintracciato dai carabinieri grazie al telefonino.  Il giovane africano e' stato bloccato non molto distante da dove si e' consumato l'omicidio: i carabinieri gli hanno sequestrato anche una bicicletta e uno zaino. Mentre usciva dalla caserma dei carabinieri di Donoratico dove e' stato a lungo interrogato dagli inquirenti per essere accompagnato a Livorno a disposizione dell'autorita' giudiziaria, la piccola folla di amici e conoscenti di Ilaria Leone che si trovava sul posto lo ha ripetutamente offeso.

L'assassino ha strangolato Ilaria a mani nude, ma il sospetto è che chi l'ha uccisa abbia anche provato a usarle violenza, come farebbero pensare le ecchimosi trovate nella zona pubica, e i pantaloni e gli slip abbassati. Certezze che dovrà chiarire l'autopsia, in programma oggi, disposta dal pm Fiorenza Marrara. Il corpo è stato rinvenuto ieri mattina, intorno alle 11, da un operaio, ma della ragazza non si avevano più notizie dalle 22 della sera prima, quando aveva terminato il suo turno di lavoro a un ristorante poco lontano dal luogo del ritrovamento del cadavere. La ragazza, fuori dal locale, si sarebbe fatta accendere la sigaretta da un giovane, e poi si è allontanata. Da chiarire se avesse un appuntamento con qualcuno, o se abbia incontrato il suo killer causalmente.

Gli investigatori, da ieri, stanno sentendo famigliari, amici e colleghi della vittima, per cercare di scavare nella vita privata della 19enne, alla ricerca di dettagli che possano aiutare a risolvere il caso. Nella notte è stato interrogato anche l'ex fidanzato della giovane, un ragazzo di Piombino con cui in passato Ilaria aveva avuto una relazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"