cerca

Stalker incendia auto della moglie nel casertano

la vitima madre di due bambini e casalinga aveva sposato l’uomo nel 2000

Ha minacciato e maltrattato la moglie, fino a incendiarne l'auto dopo la decisione della donna di lasciarlo. Per questo i carabinieri nel casertano hanno arrestato un uomo. La vittima, madre di due bambini e casalinga, aveva sposato l'uomo nel 2000 e nell'ottobre 2012 aveva chiesto la separazione. I comportamenti violenti nei suoi confronti, le minacce, le ingiurie e le aggressioni fisiche si sono moltiplicate. Perdita dell'udito e rottura del setto nasale accompagnati da stato d'ansia sono al centro di denunce. Il 21 gennaio scorso, l'uomo, svuota una tanica di benzina sulla utilitaria della ex moglie e le da' fuoco. A pochi metri dall'autovettura, ormai avvolta dalle fiamme, un bombolone di G.P.L. pieno. Tra le prove raccolte, una non lasciava dubbi sull'identita' del piromane.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"

Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram
Aurora Ramazzotti studentessa modello. Il video fa impazzire i fan