cerca

Nasce a Milano il super bimbo di sei chili e 300 grammi

Record nella clinica «Mangiagalli». La mamma, un’egiziana di trentacinque anni, e il neonato stanno bene

Un super bebè di sei chili e 300 grammi è venuto alla luce alla clinica «Mangiagalli» di Milano.

«Sicuramente un record, almeno per questo ospedale da quando sono qui», ha sottolineato Luigi Fedele, direttore del Dipartimento area salute della donna, del bambino e del neonato. Il bimbo, figlio di una donna egiziana di trentacinque anni, è nato con parto cesareo. Madre e bimbo stanno bene. La mamma non è nuova a simili performance. Aveva già avuto due figli, sempre con parto cesareo, di circa cinque chili.

Il super bambino resterà in ospedale un po’ più a lungo degli altri neonati per essere sottoposto a esami di accertamento. Bisogna infatti capire se le sue dimensioni sono fisiologiche o meno. «Potrebbero anche dipendere da un diabete gestazionale, da un dismetabolismo lipidico – ipotizza il dott. Fedele – anche se il fatto che pure gli altri due figli della donna siano nati di grandi dimensioni, potrebbe far pensare a una situazione "normale", pur nella sua eccezionalità».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni