cerca

Scoperta la tomba della cantante dei faraoni

La tomba di una cantante della corte dei faraoni, vissuta oltre 3.000 anni fa, al tempo della XXII dinastia, è stata scoperta nella Valle dei Re

La tomba di una cantante della corte dei faraoni, vissuta oltre 3.000 anni fa, al tempo della XXII dinastia, è stata scoperta nella Valle dei Re. È una delle scoperte più importanti avvenute in Egitto negli ultimi decenni: non hanno dubbi gli archeologi dell'Università di Basilea impegnati negli scavi. A otto metri di profondità, una piccola camera custodiva un sarcofago intatto, in legno di sicomoro e decorato con svariati geroglifici gialli. «La tomba - afferma l'archeologa Susanne Bickel alla rivista «Archeologia Viva» - apparteneva a Nehemes Bastet, una donna di classe agiata che aveva la qualifica di Cantante di Amon».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni