cerca

Il Papa ai fedeli: «Gesù è il nostro avvocato»

In 80.000 all’udienza generale a San Pietro. Francesco: «Il Signore ci difende dalle insidie del Diavolo, da noi stessi e dai nostro peccati»

Il Papa ai fedeli: «Gesù è il nostro avvocato»

PAPAUDIENZA-C_WEB

«Quando uno è chiamato da un giudice o ha una causa, la prima cosa che fa è chiamare un avvocato perché lo difenda: noi ne abbiamo uno che ci difende sempre dalle insidie del Diavolo, da noi stessi e dai nostri peccati, Gesù è il nostro avvocato». Lo ha sottolineato Papa Francesco nella catechesi all’udienza generale di oggi. «Che bello - ha commentato - sentire questo: abbiamo un avvocato!». «Non abbiamo paura - ha poi esortato rivolto agli 80mila fedeli presenti in piazza San Pietro - di andare da lui a chiedere perdono, non si stanca mai di perdonarci».

Papa Francesco è stato accolto in piazza San Pietro da oltre 80mila fedeli, in gran parte italiani. In particolare ci sono consistenti pellegrinaggi dal Triveneto, dalle Marche, dalla Campania, dalla Basilicata, dalla Calabria e dalla Sardegna. Al suo arrivo, il Pontefice ha compiuto un lungo giro in jeep scoperta tra i diversi settori, tutti gremiti.

Per l’elevata affluenza a San Pietro, dalle 10.30 è stata chiusa via Conciliazione con forti rallentamenti del traffico nella zona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni