cerca

Il Papa ai fedeli: «Gesù è il nostro avvocato»

In 80.000 all’udienza generale a San Pietro. Francesco: «Il Signore ci difende dalle insidie del Diavolo, da noi stessi e dai nostro peccati»

Il Papa ai fedeli: «Gesù è il nostro avvocato»

PAPAUDIENZA-C_WEB

«Quando uno è chiamato da un giudice o ha una causa, la prima cosa che fa è chiamare un avvocato perché lo difenda: noi ne abbiamo uno che ci difende sempre dalle insidie del Diavolo, da noi stessi e dai nostri peccati, Gesù è il nostro avvocato». Lo ha sottolineato Papa Francesco nella catechesi all’udienza generale di oggi. «Che bello - ha commentato - sentire questo: abbiamo un avvocato!». «Non abbiamo paura - ha poi esortato rivolto agli 80mila fedeli presenti in piazza San Pietro - di andare da lui a chiedere perdono, non si stanca mai di perdonarci».

Papa Francesco è stato accolto in piazza San Pietro da oltre 80mila fedeli, in gran parte italiani. In particolare ci sono consistenti pellegrinaggi dal Triveneto, dalle Marche, dalla Campania, dalla Basilicata, dalla Calabria e dalla Sardegna. Al suo arrivo, il Pontefice ha compiuto un lungo giro in jeep scoperta tra i diversi settori, tutti gremiti.

Per l’elevata affluenza a San Pietro, dalle 10.30 è stata chiusa via Conciliazione con forti rallentamenti del traffico nella zona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni