cerca

Treno deraglia nei pressi di Città di Castello

Una quindicina i passeggeri rimasti feriti ma non sono gravi. Il convoglio è uscito dai binari a causa di uno smottamento

Un treno della Ferrovia centrale umbra (Fcu) è deragliato intorno alle 6.30 di questa mattina in località Montecastelli, nel comune di Città di Castello, in provincia di Perugia. Secondo le prime informazioni, il convoglio era diretto nel capoluogo e, all'uscita di una galleria, si sarebbe trovato di fronte il cedimento della massicciata a causa di una frana. Il primo dei due vagoni è uscito dai binari e si è inclinato di circa 70 gradi. I vigili del fuoco hanno fatto sapere che sono 25 le persone rimaste ferite, fortunatamente in modo non grave. Si tratta sopratutto di traumi. Tre i codici gialli. Sul posto si sono recate due squadre di vigili del fuoco da Perugia e Città di Castello, il 118 e la polizia del commissariato di Città di Castello. Verso le 8 tutti i passeggeri erano stati fatti scenedere dai vagoni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, albero si abbatte su taxi. Ecco il video

Fra cascate e rocce lo spettacolo dei tuffi no-limits
Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Opinioni