cerca

Educazione stradale nelle scuole

La campagna promossa dal Moige domani fa tappa nell’istituto Enrico Fermi di Formia Al progetto è legato anche un concorso sul tema della sicurezza

Continua nel Lazio la seconda edizione di «Istantanee di sicurezza», la campagna promossa dal Moige – movimento italiano genitori, con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Polizia di Stato per sensibilizzare ragazzi e adulti sul tema della sicurezza stradale. La campagna, che coinvolgerà 30.000 ragazzi di 100 scuole superiori italiane, sbarca domani, 9 aprile, all’istituto Enrico Fermi di Formia (LT). Il progetto ha previsto che per ogni scuola fosse selezionato un docente referente, che è stato formato da un’équipe dell’Università La Sapienza di Roma nel corso di una giornata di formazione organizzata presso il Ministero dell’Istruzione. Ai ragazzi sarà distribuito il materiale informativo realizzato appositamente per l’iniziativa e sarà data la possibilità di concorrere per la vittoria al migliore scatto fotografico o disegno sul tema della sicurezza stradale: i vincitori, infatti, vedranno il loro elaborato esposto a livello nazionale, in forma di poster pubblicitario presso la rete di autofficine Bosch, i rivenditori di pneumatici Goodyear e le autoscuole associate a Confarca. Secondo i dati Aci-Istat, nel 2011 gli incidenti stradali rilevati in Italia sono stati 205.638 e hanno causato il decesso di 3860 persone, mentre altre 292.019 sono rimaste ferite. Gli incidenti sono più frequenti nell’arco di tempo che va dalle 21 alle 7 del mattino, raggiungendo il valore massimo intorno alle 5 del mattino (6 decessi ogni 100 incidenti). La domenica è il giorno nel quale si registra il livello più elevato dell’indice di mortalità (2,8 morti per 100 incidenti).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni