cerca

Ucciso davanti casa a fucilate

Alfredo Izzo, 30 anni, era agli arresti domiciliari. Il killer si è dileguato a piedi

Ucciso davanti casa a fucilate

CALABRIA_WEB

Bovalino (Reggio Calabria) - Un uomo di 30 anni, Alfredo Izzo, è stato assassinato nella tarda serata di ieri a Bovalino, nel Reggino. La vittima, che era agli arresti domiciliari, è stata uccisa mentre si trovava davanti alla porta della propria abitazione. Izzo è stato colpito al volto con un colpo di fucile caricato a pallettoni, esploso da una persona che si è poi dileguata a piedi. La vittima è morta sul colpo. Le indagini sono state avviate dagli investigatori del commissariato di polizia di Bovalino, che non escludono che il movente possa essere collegato a una vendetta maturata in ambienti criminali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni