cerca

L’Aquila: lutto cittadino il 6 aprile a 4 anni dal terremoto

Ordinanza del sindaco Cialente. Bandiere listate a lutto e divieto di attività ludiche

L’Aquila: lutto cittadino il 6 aprile a 4 anni dal terremoto

AQUILA-C_WEB

Lutto cittadino per l’intero 6 aprile in occasione del quarto anniversario del terremoto all’Aquila. L’ha disposto sindaco Massimo Cialente con un’ordinanza che prevede l'esposizione delle bandiere negli edifici pubblici listate a lutto, per non dimenticare e in omaggio alle vite spezzate dal crollo provocato dal sisma. Il provvedimento contempla il divieto, nelle vie e nelle piazze del luogo di svolgimento delle iniziative programmate dall'amministrazione Comunale, di tutte le attività lavorative dei cantieri edili, delle attività rumorose e che possono intralciare l'afflusso delle persone; il divieto delle attività ludiche e ricreative ed ogni altro comportamento che contrasti col carattere luttuoso della ricorrenza o col decoro urbano; la chiusura, in segno di lutto ed in ricordo delle vittime del sisma, degli uffici comunali - con esclusione dell'ufficio dello stato civile, l'ufficio elettorale, l'ufficio di assistenza alla popolazione ed ai servizi sociali e la polizia municipale - dalle 9.30 alle 11.30, nonché degli esercizi commerciali ed i locali pubblici dell'intero territorio comunale, dalle 9.30 alle 11.30 del 6 aprile. Nell'ordinanza, infine, il sindaco invita tutti i cittadini e le organizzazioni sociali, culturali e produttive, le altre pubbliche amministrazioni a partecipare alle iniziative promosse dal Comune, nonche' ad esprimere, in forme decise, autonomamente, la propria partecipazione in ricordo del drammatico evento.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"

 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button
Nonnino di 80 anni in contromano in autostrada nel Genovese