cerca

Il tesoro di Angiolillo trovato a Montecarlo

Sequestrati gran parte dei preziosi scomparsi dopo la morte della moglie del senatore

Il tesoro di Angiolillo trovato a Montecarlo

ANGIOLILLO-E_WEB

Svolta nelle indagini sul tesoro del senatore Renato Angiolillo, fondatore del quotidiano «Il Tempo». Questa mattina i carabinieri di Campobasso, su ordine della procura, hanno effettuato un blitz a Montecarlo. Con un'operazione di intelligence i militari hanno trovato e sequestrato buona parte dei gioielli indossati dalla moglie del senatore Maria Girani, conosciuta come la regina dei salotti romani. Una collezione del valore di oltre 100 milioni di euro di cui si è persa ogni traccia dopo la morte della moglie del senatore. Sono state perquisite abitazioni nel Principato di Monaco riconducibili all'indagato nell'inchiesta, Marco Bianchi Milella, figlio di primo letto di Maria Girani, e alla sua attuale compagna francese. Oltre a importanti preziosi è stata rinvenuta e sequestrata anche la famosa collana di rubini cabochon di Van Cleef et Arpels, il cui valore si aggira tra i 15 e i 20 milioni di euro. L'operazione è stata svolta sotto la direzione della gendarmeria monegasca. «Sono soddisfatto del risultato - ha detto all'Adnkronos l'avvocato Luigi Iosa, legale del nipote del senatore, Renato Angiolillo Junior - con l'auspicio che a breve sarà fatta giustizia e i beni saranno restituiti agli eredi legittimi del senatore». Domani in edicola l'elenco dei gioielli recuperati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni