cerca

Omicidio gioielliere Milano: arresto in Spagna

Fermato un impiantista incensurato che aveva lavorato per Veronesi

Omicidio gioielliere Milano: arresto in Spagna

ORO-C_WEB

Nella notte i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno dato esecuzione a un mandato di cattura europeo nei confronti del responsabile dell'omicidio di Giovanni Veronesi, l'orefice ucciso nel suo negozio di Milano il 21 marzo. «L'autore dell'omicidio è stato localizzato e tratto in arresto in Spagna», si legge in una nota dei carabinieri, che nel corso delle perquisizioni hanno rinvenuto gran parte della refurtiva provento della rapina alla gioielleria. L'uomo fermato dai carabinieri per l'omicidio di Giovanni Veronesi, il gioielliere assassinato a Milano il 21 marzo scorso, aveva lavorato con la vittima. È un impiantista ed è incensurato. Gli inquirenti sono arrivati a lui grazie ad alcune immagini delle telecamere. Il presunto omicida è stato preso in Spagna, dopo che era fuggito attraverso il confine con la Francia. Già oggi l'uomo potrebbe essere interrogato in modo da ottenere l'estradizione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni