cerca

Moltiplicati i gruppi Facebook dedicati a Francesco

Laura Candeloro Papa Francesco uno di noi, non poteva mancare l’immagine del nuovo Papa amato da tutto il mondo, nel social network più famoso. In meno di dieci giorni dalla sua elezione, si stanno...

Papa Francesco uno di noi, non poteva mancare l’immagine del nuovo Papa amato da tutto il mondo, nel social network più famoso. In meno di dieci giorni dalla sua elezione, si stanno già moltiplicando le pagine e i gruppi su Facebook dedicati al nuovo Pontefice. Come «Papa Francesco fans», aperto il 13 marzo. I fans danno libero sfogo al loro affetto al Papa che «sta dalla parte degli Ultimi», taggando immagini e preghiere del Santo Padre. C’è perfino la fotografia di una «pizza Papa Francesco» con l’effigie del Pontefice incisa sulla mozzarella, «by Domenico Trolla». Campeggia l’invito a portare il Papa nelle bacheche virtuali del social network più diffuso. «Papa Francesco è restato con i piedi per terra e riavvicinerà molti alla Chiesa, io sono uno dei molti», pubblica Massimo Maria Masumeci. «La figura di Papa Francesco ti ricongiunge alla bontà, all’onestà e alla fiducia del prossimo» commenta Gabriella Boncompagni, mentre Alberto Brunelli ringrazia il Papa per averlo fatto riconciliare con la Chiesa, da cui si era allontanato. «Finalmente un vero Papa che parla con la gente - scrive Mirella Iacoboni qualche giorno fa - Prego nostro Signore di non cambiare il tuo modo di essere». «Il Papa del sorriso», «Il Papa Francesco che volevamo è arrivato: semplice e simpatico». Spontanei e calorosi i messaggi dei tanti suoi fans, come si definiscono sulla pagina a lui dedicata. «Se ti faranno lavorare farai tante cose per il mondo - scrive Vittoria Granato - finalmente sei arrivato Francesco, dai forza a chi ne avrà veramente bisogno, i giovani sono con te».

«Come Francesco ricostruì la Porziuncola, così ricostruirai la CHIESA. Finalmente la vera CHIESA, quella di Gesù, quella dell’amore. Siamo tutti con te»: così Giuliana Iacobelli. Ringraziamenti ed entusiasmo a go-go: «Caro Papa Francesco questa è la Chiesa che cercavo, e tu la rappresenti, mettendoti dalla parte dei più poveri, e restituendo dignità». «Un uomo universale, un universale concreto, personale. Nel suo nome si ritrovano amanti della natura e dell’ambiente, operatori di pace e tutto il mondo della povertà e dell’emarginazione», si legge ancora sulla pagina FB. Tante foto e prediche del pontefice argentino che piace a tutti, da condividere o su cui cliccare «mi piace», come questa, condivisa già più di 450 volte che recita: «Quest’uomo in 24 ore ha: rifiutato la croce d’oro, l’auto di lusso – pagato il conto dell’albergo - esortato i vescovi ad uscire dai palazzi ed andare nelle periferie - detto che la chiesa senza la croce è una pietosa ong - chiesto la benedizione dei fedeli - dimezzato la sua scorta - dato il senso dell’apostolato».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni