cerca

Anziana soffocata col cuscino: tre ergastoli

Condannati dal gip di Napoli i giovani immigrati accusati di aver ucciso in casa una professoressa di matematica di 93 anni

Si è concluso a Napoli il processo a carico dei quattro immigrati accusati dell’omicidio di una 93enne, ex professoressa di matematica. Tre ergastoli e una condanna a 22 anni di reclusione sono stati inflitti dal Tribunale a quattro giovani romeni ritenuti responsabili della morte di Vincenza Sarnacchiaro, soffocata con un cuscino nella sua abitazione nel centro storico di Napoli il 29 marzo 2012. L' anziana aveva ricevuto in casa una mendicante che si era impadronita delle chiavi di casa e le aveva passate ai complici. Il gip Antonella Terzi, accogliendo la richiesta dell’avvocato Claudia Simeoli, ha disposto tra l’altro la pubblicazione della sentenza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista 

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"