cerca

Addio Pietro Mennea, mito dell’atletica mondiale

Il primatista mondiale si è spento a Roma. A giugno avrebbe compiuto 61 anni

Addio Pietro Mennea, mito dell’atletica mondiale

MENNEA-C_WEB

Lo sport italiano in lutto: è morto Pietro Mennea. Il campione azzurro è scomparso questa mattina in una clinica romana.

Lo sprinter, medaglia d'oro ai Giochi Olimpici di Mosca 1980 sui 200 metri e per 16 anni detentore del record del mondo sulla distanza, era nato a Barletta il 28 giugno 1952, avrebbe compiuto a breve 61 anni.

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, appresa la notizia telefonicamente mentre era in viaggio verso Milano, ha deciso di annullare gli impegni istituzionali e di far rientro a Roma.

Nel pomeriggio sarà allestita la camera ardente al Coni. Pietro Mennea, mito dell’atletica mondiale, soprannominato La Freccia del Sud, era malato da tempo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"