cerca

controtempo

Tormentone 2018, l'Italia risponde alla corazzata reggaeton

Tra le canzoni più ascoltate dell'estate "Italiana" di Fedez e J-Ax

Tormentone 2018, l'Italia prova a rispondere alla corazzata del reggaeton

Siamo alle solite. Anche quest'anno non ci sarà salvezza. E ovunque andremo saremo "attaccati" da tutte le direzioni. Non potremo far altro che arrenderci. Non ci sarà via di scampo. Bar, ristoranti, supermercati, spiagge. Dappertutto le stesse canzoni. Non ne potremo più e a settembre (forse anche prima) le avremo odiate con tutti noi stessi. Ma quali sono queste canzoni?

E' facile prevedere la sfida tra la corazzata reggaeton e pop-latina contro il rap e trap nostrano. Nella fattispecie si tratta di Nicky Jam e J. Balvin che propongono la semplice "X" e Alvaro Soler che ci assedia dall'alto della sua "Cintura". E l'Italia? In prima fila troviamo Fedez e J-Ax che, dopo il successone a San Siro, hanno portato il loro duetto al capolinea. Prima, però, ci hanno voluto "deliziare" con "Italiana". Baby K è regina della pubblicità "Da zero a cento". E che dire di Ghali? Per gli ascoltatori sotto i 10 anni d'età la sua "Cara Italia" ha già vinto. E c'è una chicca. Tra le canzoni più ascoltate il ritorno di Loredana Bertè in coppia con i BoomDaBash: "Non ti dico no" è ovunque. Le risponde un altro vecchio marpione della musica leggera come Luca Carboni fortunato con "Una grande festa". E se pensate di averla fatta franca ci sono ancora Annalisa con "Bye Bye" e Takagi & Ketra con "Amore e Capoeira". Insomma arrendetevi. Non avrete scampo neppure al Polo nord.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie