CONTROTEMPO

Il soul di Janis Joplin e il Club 27

Carlo Antini

Nella sua voce la grinta e tutti i colori del soul. Come raramente accade a una cantante bianca. Janis Joplin è stata una delle interpreti più importanti degli anni Sessanta e ispirazione indimenticata per tante cantanti fino ad oggi. Il 4 ottobre 1970 (esattamente 47 anni fa) un'overdose di eroina in un hotel di Los Angeles la portava via a soli 27 anni. Un'età maledetta nella storia del rock che fa parlare di un vero e proprio Club 27 formato da tutte le star morte a quell'età. Prima di lei Brian Jones e Jimi Hendrix, dopo di lei Jim Morrison, Kurt Cobain e Amy Winehouse

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.