cerca

comunicati

GDPR, Federprivacy in aiuto di professionisti e manager d'impresa

(Roma, 15 maggio 2018) - Nuovi strumenti e benefit per gli associati a Federprivacy con accesso a banche dati online e supporto da parte degli esperti. Con l'operatività del Regolamento UE attivata campagna speciale per aderire all'Associazione con tre prodotti editoriali in omaggio. Bernardi: "Addetti ai lavori hanno bisogno assoluto di un punto di riferimento, e dopo dieci anni di esperienza questo è il ruolo che ci chiedono di svolgere i nostri stessi associati". Il 25 maggio, data dell'operatività del GDPR, è Privacy Day a Roma

Roma, 15 maggio 2018 - Con l'introduzione del nuovo Regolamento UE 2016/679 professionisti e manager d'impresa che dal 25 maggio si dovranno occupare dei temi della protezione dei dati personali sono sempre più alla ricerca di un supporto snello e qualificato, e per far fronte alle necessità degli addetti ai lavori, Federprivacy ha incrementato in concreto gli strumenti da mettere a disposizione dei propri associati, dando la possibilità di aderire come soci membri dell'Associazione usufruendo della campagna speciale promossa in occasione del 7° Privacy Day Forum.

Trai vantaggi riservati agli associati che sottoscrivono l'offerta speciale in corso entro il 31 maggio, ci sono in particolare la spedizione del magazine trimestrale "Privacy News", l'accesso alle circolari periodiche di Federprivacy, alla banca dati giuridica online di Ipsoa e ad altri contenuti riservati, il supporto gratuito con risposta a quesiti da parte di un esperto in materia, e ben tre prodotti editoriali in omaggio: il volume "Intelligenza artificiale, protezione dei dati personali e regolazione" a cura di Franco Pizzetti (Giappichelli), il manuale "Privacy e Regolamento UE, guida alle novità" di Antonio Ciccia e Nicola Bernardi (Ipsoa), e il pamphlet "Follia artificiale" di Luca Bolognini (Rubbettino), in anteprima esclusiva con uscita a luglio in libreria. Coloro che aderiscono alla campagna speciale e che partecipano anche al Privacy Day Forum riceveranno il materiale direttamente all'evento insieme ad un buono pranzo, mentre in alternativa c'è la possibilità di ricevere tutto per posta con spedizione gratuita.

"Ora che il Regolamento UE è una realtà, gli addetti ai lavori hanno bisogno assoluto di un punto di riferimento, e dopo dieci anni di esperienza questo è il ruolo che ci chiedono di svolgere i nostri stessi associati - commenta il presidente di Federprivacy Nicola Bernardi - Perciò, attraverso il nostro nuovo sito abbiamo implementato strumenti e benefit da mettere a disposizione dei nostri iscritti, che potranno così essere aggiornati regolarmente e sapere come muoversi e a chi rivolgersi in caso di dubbi."

Federprivacy, è Associazione professionale iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013, e come attestano le ultime statistiche, al 31 dicembre scorso contava 6.725 iscritti con un aumento del 28,7% rispetto all'anno precedente, costituendo ormai una vera e propria categoria professionale interdisciplinare formata per il 38% da giuristi d'impresa e referenti aziendali, il 37% da consulenti e avvocati, il 18% da dipendenti della pubblica amministrazione, e il 7% da informatici.

Federprivacy, è inoltre l'ente promotore del Privacy Day Forum arrivato alla settima edizione, che quest'anno si svolgerà proprio il 25 maggio 2018 al Centro Congressi Frentani, evento al quale sono previste oltre 1.000 presenze.

Ufficio Stampa Federprivacy Email: press@federprivacy.it Web: www.federprivacy.org Twitter: @Federprivacy Mobile: +39 340 2893068

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari