cerca

CASTA ITALIA

Quelli che fanno gli eroi con i vitalizi degli altri

Quelli che fanno gli eroi con i vitalizi degli altri

Il deputato del Pd Matteo Richetti

Alla Camera è passato in prima lettura il ddl Richetti che riformula (non abolisce) la disciplina dei vitalizi per i parlamentari.

Ora, facciamo finta di non sapere che il provvedimento non sarà mai approvato dai senatori e serve solo a Pd e Cinquestelle per fare un po' di propaganda anti-casta.

Facciamo finta che sia tutto un affare serio e ricapitoliamo le misure della legge: si ricalcolano con il sistema contributivo gli assegni già in essere degli ex parlamentari e si stabilisce che dalla prossima legislatura anche per gli onorevoli varrà la legge Fornero. E cioè che la pensione verrà erogata dopo i 66 anni e 7 mesi e non, come adesso, a 65 anni con una legislatura alle spalle e a soli 60 con due. Non adesso, ripeto, ma dalla prossima legislatura.

In pratica, i deputati sono riusciti a votare una legge che vale per i parlamentari passati e per quelli futuri, ma non per quelli attuali. Un capolavoro. Parafrasando un vecchio detto romano, è facile fare gli eroi con i vitalizi degli altri.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • michele

    bonatesta

    10:10, 27 Luglio 2017

    una truffa per gli elettori

    Egregio dr. Solimene, condivido il suo articolo ma mi permetto di fare un'aggiunta. La legge appena votata è una truffa dei finti anticasta che inserendo la retroattività per gli ex parlamentari (vietata dall'art. 25, comma 2 della Costituzione) sanno che salterà - per incostituzionalità - l'intera legge e quindi anche tutti i provvedimenti riguardanti gli attuali e futuri parlamentari. Indipendentement da ciò che farà il Senato.Elettori PD e M5S e Lega, dunque... contenti e coglionati ? Direi proprio di si anche perché si sono dimenticati gli europarlamentari. E' per qesto che Salvini ha votato questa vera e propria tuffa elettorale? La ringrazio per la sua onestà intelettuale, virtù assai rara tra i giornalisti di oggi. Cordialmente, ex senatore Michele Bonatesta

    Rispondi

    Report

    • 16:04, 27 Luglio 2017

      Precisazione doverosa. Cordiali saluti, Carlantonio Solimene

      Rispondi

      Report

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni