cerca

VELENI CHAMPIONS

Roma, la Uefa deferisce Pallotta

Il presidente accusato di condotta impropria dopo la partita

Roma, la Uefa deferisce Pallotta

La disciplinare della Uefa ha deferito il presidente della Roma, James Pallotta, per «condotta impropria» dopo il ritorno della semifinale di mercoledì contro il Liverpool. Sotto accusa le sue dichiarazioni al termine della gara che è costata l'eliminazione dalla Champions a un passo dalla finale: un duro sfogo con cui ha chiesto l'introduzione della Var dopo essersi lamentato per le decisioni arbitrali avvenute nella semifinale di ritorno all'Olimpico. 

La società giallorossa è invece chiamata a rispondere di accensione di fumogeni, organizzazione insufficiente e scale bloccate. Tutti i procedimenti saranno esaminati il prossimo 31 maggio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari