cerca

Il veglione del Ninja

"So 'mbriaco fracico": il Capodanno di Nainggolan tra birra, bestemmie e sigarette

Pubblica i video e poi attacca chi lo critica: "Fatevi una vita"

Birra e sigarette, il Capodanno di Nainggolan: "So 'mbriaco fradicio"

Capodanno sopra le righe per Radja Nainggolan. Il centrocampista della Roma ha festeggiato in diretta sui social network l’inizio del nuovo anno, ma l’ha fatto a modo suo, scatenando non poche polemiche. Il belga non ha mai nascosto i suoi vizi e stanotte li ha sfoggiati uno dietro l’altro su Instagram: sigarette, qualche bicchiere di troppo e bestemmie, il caso è presto servito.

"Sono ubriaco fradicio", ammette in un video che ha fatto subito il giro del web, cosa che Radja non ha affatto gradito. Se l’è presa, infatti, con i giornalisti: "Anche a Capodanno pensate a fare le notizie... Auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... Fatevi una vita". 

La Roma non ha certo gradito, nel pomeriggio Di Francesco e la dirigenza potranno parlare con Nainggolan a Trigoria, dove la squadra ha ripreso ad allenarsi in vista del match con l’Atalanta, ma al momento non ci sono reazioni ufficiali e la questione sarà gestita internamente.

I tifosi la loro opinione sul caso l’hanno data sugli stessi social network in cui il Ninja si è reso protagonista nella notte (e non è stata la prima volta per lui), ma non sono arrivate solo critiche, anzi, in molti hanno scelto di difendere il loro beniamino, perché "è sempre tra i migliori in campo".

Uno dei video pubblicati da Nainggolan. ATTENZIONE: linguaggio blasfemo 

In seguito, sempre su Instagram, il calciatore ha pubblicato un messaggio di scuse: "Sono dispiaciuto per quanto avvenuto stanotte. Lo sapete, mi piace star bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno... Ma la notte scorsa sono andato oltre. La vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po'... Certo, non intendevo dare un esempio negativo. Per questo - conclude il Ninja - ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e per il mio comportamento. Forza Roma!".

L’ennesima sregolatezza potrebbe costare caro al centrocampista che con la Nazionale ha un rapporto difficile proprio per via dei suoi atteggiamenti fuori dal rettangolo di gioco e chissà come avrà preso questa diretta di Capodanno il ct Martinez in vista dei Mondiali

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni