cerca

EUFORIA DERBY

Entusiasmo Roma, ora l'Atletico Madrid

Entusiasmo Roma, ora l'Atletico Madrid

L’entusiasmo per la vittoria nel derby non si è affievolito in casa Roma. Dopo i festeggiamenti dell’immediato post partita, i giocatori hanno continuato a celebrare il successo sulla Lazio sui social. «Emozione unica, che gruppo!» ha scritto Perotti su Instagram, pubblicando una foto di un selfie scattato dalla squadra nello spogliatoio. C’è grande euforia a Trigoria ma anche concentrazione e consapevolezza di dover subito ripartire e focalizzare l’attenzione sul prossimo impegno di Champions: «Testa all’Atletico Dieghito» la replica di Nainggolan al commento dell’argentino. Anche Monchi ha già voltato pagina: «Grande atmosfera e grande vittoria, ma ora il derby è storia. Dobbiamo pensare a Madrid». In effetti la squadra non si è fermata ed è subito tornata ad allenarsi questa mattina al Bernardini: Florenzi, uscito anzitempo per un’infiammazione al ginocchio destro, rischia di non recuperare in tempo per lo scontro di Champions con l’Atletico Madrid, fissato per mercoledì. Al suo posto Di Francesco potrà però schierare Peres, pronto a giocare dal 1’. A centrocampo Gonalons e Pellegrini si candidano per far rifiatare De Rossi e uno tra Nainggolan e Strootman. Il turnover rischia di colpire anche l’attacco dove Gerson può avere una chance per partire titolare, come era successo a Londra con il Chelsea. Non ci sarà, invece, Schick che ha ancora svolto lavoro individuale e proverà a tornare per la trasferta di Genova.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie