cerca

L'OK DELLA QUESTURA

Stadio della Roma, sì senza barriere in curva

Stadio della Roma, sì senza barriere in curva

Virginia Raggi, sindaco di Roma, è in partenza per un viaggio lampo negli Stati Uniti. E non è previsto che si veda con il presidente giallorosso, James Pallotta, che giovedì dovrebbe arrivare a Roma via Londra in una sorta di sliding doors. Almeno allo stato attuale, non pare prevedibile che in questa settimana siano possibili novità né dal punto di vista dei progettisti che stanno sì lavorando alacremente alla nuova bozza frutto dell' accordo del 24 febbraio sullo Stadio di Tor di Valle ma non sarebbero ancora pronti, né fronte Campidoglio che, a quanto pare, ancora è in altissimo mare nella stesura della nuova delibera.

Il Comune che vorrebbe inspiegabilmente aspettare il progetto in bozza e su questo disegnare l' architettura della delibera mentre i progettisti che, da quanto trapela, aspettano più correttamente la nuova delibera (che avrà i nuovi paletti sul pubblico interesse) per finire il progetto. Insomma è da vedere se si avrà prima l' uovo o la gallina. Intanto, ecco l'analisi delle ultime carte del parere unico dello Stato reso in Conferenza di Servizi regionale sul progetto originario dello Stadio di Tor di Valle, un parere favorevole con (molte) prescrizioni che ha visto, fra tutti i Ministeri coinvolti, solamente la Soprintendenza dire un «no» secco.

NIENTE BARRIERE Il problema delle barriere in curva che sta svuotando l'Olimpico, sarà superato nel nuovo Stadio di Tor di Valle. Anche nella futura versione 5Stelle...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello