giovedì 2 ottobre 2014
.
Sfogliatore
ACQUISTA EDIZIONE
LEGGI L’EDIZIONE
26/06/2005 24:00

Endoterapia per i tigli di San Vito

Su tutte finalmente la Tac spirale, che permetterà di sostituire l'attuale Tomografo di vecchia generazione con un apparecchio in grado di eseguire lo stesso esame in un tempo molto più breve, con riduzione di disagi per i pazienti, e poi la Rianimazione, per la quale si è in una fase di definizione e conclusione del progetto. Buone notizie trapelate dagli ambienti della Asl riguardanti la possibilità di utilizzare subito una parte dei fondi della Legge 67/88 precedentemente assegnati all'Abruzzo per il rinnovo delle attrezzature sanitarie. «Da informazioni assunte -afferma Giuseppe Tatasciore del Tdm- abbiamo appreso con viva soddisfazione che ci sarà un gran rinnovo per il nostro ospedale, nell'ambito di un piano di potenziamento, miglioramento e ristrutturazione dei servizi». Nel listino d'acquisto anche 4 nuovi tavoli operatori in sostituzione di quelli obsoleti, un Ecografo per esami a mdc, un densitometro, un ecocolordoppler. Mentre con un capitolo di spesa a parte saranno reperiti un elettroencefalogramma, un apparecchio Iort per Senologia, strumenti per Oculistica, Ortopedia e Ginecologia, oltre alla realizzazione dei 4 posti letto di Oncologia, con ambiente per rischio biologico e la manipolazione antidispersiva, e il trasferimento della Dialisi in locali indonei. Le buone notizie riguardano anche il personale, ovvero la creazione di una mensa e tavola calda annessa al bar, da tempo sollecitata dalle organizzazioni di categoria per venire incontro alle esigenze dei turnisti. Interventi anche al Dsb che sarà dotato di computer e altri accessori di rilevamento diagnostico come l'Holter e un minidoppler, e presso la Rsa, con acquisto di apparecchi per fisioterapia.

Redazione online






consenso al trattamento dei dati
I commenti inviati vengono pubblicati solo dopo esser stati approvati dalla redazione






Invia una copia anche al tuo indirizzo di posta
Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro